Progetto cofinanziato da
Fondo europeo per l'integrazione di cittadini di paesi terzi

 

Mediazione di comunità

Come costruire benessere nel proprio contesto - Laboratori del progetto TRA.Mi.Te

L’attività di formazione del laboratorio è centrata sullo sviluppo delle abilità comunicative e relazionali. Non solo in funzione di situazioni complesse o conflittuali, dove le diversità sono vissute come limite, ma anche guardando le relazioni come risorse per costruire forme positive di convivenza. L’obiettivo è dunque fornire alle persone strumenti e strategie per operare insieme in questa direzione. Gli oggetti di lavoro sono determinati dagli stessi partecipanti in riferimento alle loro specifiche situazioni di contesto e nella prospettiva di imparare a: dialogare efficacemente tra vicini, guardare le diversità, affrontare le situazioni di conflitto, trasformare i problemi in opportunità.

Allegati:
Scarica questo file (TRA.Mi.Te_3ante_laboratori.pdf)TRA.Mi.Te_3ante_laboratori.pdf[ ]295 kB

La gestione creativa del condominio - Laboratori del progetto TRA.Mi.Te

Chi trova un buon vicino trova un tesoro ... ma questo tesoro si può anche cercare di costruirlo … con un po' di pazienza, un po' di creatività e alcune buone conoscenze ... Due laboratori per cercare di capire come far funzionare al meglio un condominio e come si possono trovare soluzioni ai problemi di convivenza condominiale.

Primo laboratorio Come funziona un condominio? Per convivere bene in un condominio è importante conoscerne le regole e i vincoli posti dalla legge. Questo è un valido aiuto per tanti problemi, ma la soluzione non è sempre e solo nelle regole, perciò ...

Secondo laboratorio Dalle regole alla buona convivenza. Per risolvere i problemi e generare una buona convivenza serve un po' di creatività, un po' di pazienza e qualche nozione specifica che una esperta in mediazione proverà a darci, ... perché il vicinato diventi buon vicinato.

Esperienze di mediazione di comunità

Esperienze di mediazione di comunità. Come ri-costruire la fiducia sociale.

Un libro di Donatella Bramanti (2011 - Quaderno n. 26 – Università Cattolica). Partire dal conflitto per promuovere la rigenerazione dei legami sociali è la sfida che il mediatore di comunità prova ad assumersi, attraverso la messa a punto di strategie utili per favorire l'incontro tra le persone, perché imparino a porsi in modo paritario e fiducioso e scoprano soluzioni creative per andare oltre.

http://centridiateneo.unicatt.it/famiglia-2011-quaderno-n-26-esperienze-di-mediazione-di-comunita-come-ri-costruire-presentazione