Progetto cofinanziato da
Fondo europeo per l'integrazione di cittadini di paesi terzi

 

Progetto Quartiere solidale nel quartiere Brione a Rovereto

Quartiere Solidale

 

promosso da:

Circoscrizione Rovereto Nord

Parrocchia San Giuseppe

 

Il quarteiere non è solamente l'insieme dei suoi abitanti ma costituisce un vissuto che mira a trasformare in casa in territorio su cui si dimora.

Ciò comporta una rinnovata amicizia tra il dentro e il fuori tipica di ogni cosa ben riuscita...

 

Il progetto nasce da una riflessione sul vivere comune all'interno di un quartiere che è insieme un luogo fisico e una comunità di persone. Ma come ci piacerebbe che fosse il nostro quartiere? Noi pensiamo che debba essere un luogo:

- curato, dove è piacevole vivere

- sereno, dove ci si rispetta e dove le tensioni si evitano e i problemi si affrontano in modo non violento

- unito, dove non ci sono steccati e le cose comuni sono veramente di tutti

- solidale, dove si è attenti ai bisogni dei più fragili e ci si attrezza per creare condivisione.

 

Gli obiettivi

- riappropriarci del territorio in cui viviamo e stabilire un rapporto con esso

- far emergere e sviluppare potenzialità e risorse "in rete", per valorizzare ciò che già abbiamo nel quartiere

- individuare e risolvere i prblemi, le disfunzioni e le "brutture" del quartiere

- proporre interventi che possiamo realizzare da soli o, se non possibile, fare gruppo per richiedere l'intervento a livello comunale

- vivere una cittadinanza attiva per divenire custodi dei beni comuni

- sostenere i più deboli (bambini, anziani, disabili)

- darsi delle regole che proteggano i diritti di tutti e garantiscono a tutti una buona qualità della vita

- sperimentare, al di là delle differenze, il beneficio della cura degli altri, inteso come una relazione amorevole con le persone e con l'ambiente

- costruire un rapporto nuovo tra cittadini, istituioni e volontariato.

 

Cosa possiamo fare

Proviamo a verificare insieme se possiamo condividere i nostri obiettivi, le nostre aspirazioni, i nostri sogni, progettando e gestendo insieme iniziative comuni per il benessere della nostra comunità.

Invitiamo associazioini, volontari e singoli cittadini a provare aformulare proposte e a collocare le proprie attività in questo orizzonte.

Proponiamo azioni possibili e poi valutiamone assieme la fattibilità.

Pensate quanto sarebbe bello prendere in mano i destini del nostro quartiere, facendolo diventare il luogo che ci piace!

Ecco alcune proposte da cui si potrebbe cominciare: Progetto orti per nonni e ragazzi, Giorata ecologica, Festa multietnica, Progetto Angelo di quartiere, Progetto Riordina la tua scuola, Progetto mamme immigrate...

 

 

 

Tags: sviluppo di comunità, partecipazione, cittadinanza attiva, riattivazione delle risorse