Progetto cofinanziato da
Fondo europeo per l'integrazione di cittadini di paesi terzi

 
  • foto Alessio Coser

  • foto Alessio Coser

  • foto Alessio Coser

  • foto Alessio Coser

  • foto Alessio Coser

  • foto Alessio Coser

  • foto Alessio Coser

  • foto Alessio Coser

  • “Una città non può essere bella finché non ci sono relazioni tra cittadini” (Abdhullaie).
  • “Una città non può essere bella finché non ci sono relazioni tra cittadini” (Abdhullaie).
  • “Una città non può essere bella finché non ci sono relazioni tra cittadini” (Abdhullaie).
  • “Una città non può essere bella finché non ci sono relazioni tra cittadini” (Abdhullaie).
  • “Una città non può essere bella finché non ci sono relazioni tra cittadini” (Abdhullaie).
  • “Una città non può essere bella finché non ci sono relazioni tra cittadini” (Abdhullaie).
  • “Una città non può essere bella finché non ci sono relazioni tra cittadini” (Abdhullaie).
  • “Una città non può essere bella finché non ci sono relazioni tra cittadini” (Abdhullaie).
Le città non sono fatte solo di muri, case, strade; sono fatte di persone che abitano e vivono quegli spazi. Tornare a vivere queste relazioni significa ridare vita alle città. Tessere relazioni è uno slogan e un obiettivo che vorremmo caratterizzasse ogni quartiere. Anche grazie grazie a questo sito: un luogo dove confrontare le esperienze e far crescere i legami.

Mini guide TRA.Mi.Te

Prossimi eventi

Nessun evento
  • Home

Solteri Magnete Centochiavi: un quartiere in movimento

Solteri Magnete Centochiavi: un quartiere in movimento è il titolo del video prodotto da ATAS onlus all'interno del progetto INTEREST, che è stato ideato e realizzato da Andi Stefo con alcuni cittadini del quartiere Solteri–Magnete–Centochiavi. Insieme alle altre azioni portate avanti nel quartiere a partire dal progetto TRA.Mi.Te - con la ricerca/attivazione, i caffè dibattito, laboratori formativi, merende, attività progettate insieme ai cittadini - il video è stato sia strumento per mettere in relazione le persone, sia opportunità per riflettere una volta in più sul proprio quartiere da vari punti di vista: il quartiere diviso in tre rioni/anime, la presenza di cittadini da ogni parte del mondo, i pochi luoghi di socializzazione e la voglia, comunque, di provare ad essere una comunità. La prima proiezione è avvenuta martedì 16 giugno presso il Centro Sociale Bruno Visentini nell'ambito della presentazione di una mostra di foto storiche del quartiere, realizzata nel 2000 dall'associazione Il Seme e riscoperta e valorizzata nell'ambito del progetto INTEREST.

Tutto al posto giusto! Video realizzato dai cittadini dell'Intercity a Rovereto

Tutto al posto giusto! è il video di sensibilizzazione alla raccolta differenziata ideato e realizzato da un gruppo di cittadini del complesso Intercity di Rovereto, con la supervisione della film maker Nadia Morghen, all'interno del progetto INTEREST. Dopo la prima proiezione proprio all'Intercity avvenuta il 10 giugno il video è ora visibile sulla pagina del Video del progetto. Il complesso dell'Intercity è stato il punto di partenza del progetto TRA.Mi.Te a Rovereto, con una serie di incontri e interviste con alcune famiglie residenti, che sono state poi protagoniste di caffè dibattito, laboratori, merende e dalle quali è nata l'idea di realizzare un video per sensibilizzare le persone nel fare correttamente la raccolta differenziata. Sono stati anche organizzati, in collaborazione con Quartiere Solidale e con il Comune di Rovereto, incontri informativi sulla raccolta differenziata aperti ai cittadini. Il video cerca di affrontare le problematiche proprie dell'Intercity, e vuole sottolineare come, con pochi gesti, si può migliorare il decoro e la pulizia delle aree ecologiche e anche la convivenza.

Mostra Tessere Relazioni

E' possibile ancora fino al 5 settembre visitare la mostra Tessere Relazioni, allestita alla Bookique in occasione dell’evento finale del progetto INTEREST. La mostra contiene immagini e narrazioni dai 4 quartieri in cui il progetto si è svolto. Le fotografie sono di Alessio Coser, Beatrice Taddei Saltini e Andi Stefo. La selezione dei brani letterari è stata curata da Il Gioco degli Specchi. La mostra è stata allestita nella sala al piano superiore della Bookique – via Torre d’Augusto, 25 – ed è visitabile negli orari di apertura della stessa, ad eccezione dei momenti in cui la sala ospita altre attività.

Integrazione e appartenenza nel welfare di quartiere - evento finale di INTEREST

 

Si è svolto sabato 13 giugno 2015 presso Bookique l'evento finale del progetto INTEREST dal titolo Integrazione e appartenenza nel welfare di quartiere. L'evento è iniziato con la presentazione degli Esiti generali del progetto INTEREST: considerazioni di metodo e di approccio a cura di Stefano Sarzi Sartori. E' seguita la Sintesi degli esiti nei quartieri: Brione a Rovereto a cura di Chiara Giacomoni, operatrice del progetto, accompagnata da Teresa Pietropaolo e Mario Bocchi, referenti di Quartiere Solidale; Villazzano3/Madonna Bianca a Trento a cura di Linda Bertoncelli, operatrice del progetto con l’educatrice del Polo Sociale Oltrefersina Antonia Banal; Solteri/Centochiavi/Magnete a Trento a cura di Silvia Volpato, operatrice del progetto; Prato a Cles a cura di Alessia Bonadiman, operatrice del progetto. La prima parte si è conclusa con L'esperienza pilota Housing di Quartiere nel rione S. Marco a Rovereto, a cura di Beatrtice Taddei Saltini e Francesco Modenese operatori del progetto e con Massimiliano Colombo, direttore APSP Vannetti. Sono state presentate in seguito Esperienze significative a livello nazionale e internazionale: La generatività della relazione nell'esperienza dialogica finlandese: uno sguardo su INTEREST con Nina Saarinen e L'esperienza di comunità del quartiere San Siro a Milano con Anna Carretta.

Leggi tutto